Cina e corte giapponese In americano su riscaldata ostilità brevetto

Dal punto di vista cinese è la concorrente numero uno del Giappone / ostacolare l'attuale punto di profitto la quota dell'industria globale della terra rara, la rara proprietà elettromagnetiche di fabbricazione e la vendita delle due componenti e apparecchiature utente causato innumerevole terra.

Il sistema economico della Repubblica popolare cinese è descritto in inglese con una traduzione di un utilizzo comune cinese dalla frase come "Capitalismo con caratteristiche cinesi," lo scopo del quale (capitalismo) è quello di sostenere il "Socialismo con caratteristiche cinesi," il cui scopo è in ultima analisi, creare un'economia autosufficiente per una Cina comunista. I 100 milioni di membri del partito comunista cinese eletto dal loro appartenenza un comitato centrale, dal quale sono stati scelti il "top" ("Top" è una parola preferita nella traduzione inglese del termine cinese per ultimo titolare dell'autorità, il Romans antico chiamato questa autorità "imperium") i capi con termini di 10 anni che siedono su "Consiglio di stato," euphoniously descritto come "Gabinetto cinese" di occidentale premere. Teoricamente Cina è "governato" da questo Consiglio, ma il suo "Presidente" e il "Presidente del suo comitato militare" sono normalmente i decisori superiore. Oggi entrambe queste posizioni sono tenute da un uomo, Xi Jinping, che ha appena pubblicato un libro intitolato (in traduzione ufficiale) "Il governo cinese".

In questo libro egli sottolinea che il lavoro più importante per un leader cinese è di assicurare la crescita del cinese ricchezza e potere per assicurare la stabilità (cioè, la continuazione al potere del partito comunista) e tranquillità (cioè, un proletariato soddisfatto). Le leve del potere interessare entrambi gli obiettivi sono saldamente nelle sue mani.

Iscriviti qui per ricevere gratuitamente gli aggiornamenti giornalieri di InvestorIntel
Registrati
Xi Jinping sembra avere deciso che la continua caduta nella crescita della Cina di PIL di anno in anno dalla sua nobile doppia cifra livello al suo livello attuale del 7,5% non può essere sostenuta anche a quel livello senza un cambiamento importante nella sua messa a fuoco. Fino ad ora e negli ultimi 25 anni, da quando Deng Xioping metterlo sul suo corso attuale, economia della Cina è stata guidata esportando i suoi vantaggi nel costo del lavoro. L'immensa quantità di soldi guadagnati da economia cinese attraverso questa strategia è andato a costruire in appena una generazione un'infrastruttura di materiale e ricchezza intellettuale che nessuna altra nazione nella storia ha raggiunto in così breve tempo.

La qualità della vita della persona media cinese è migliorato così drammaticamente negli ultimi 25 anni che Cina solo ora ha superato gli USA in quello che il FMI chiama parità di potere d'acquisto (PPA). PPP è una misura della qualità e quantità di beni e servizi che può acquistare un cittadino di un paese con un reddito medio. Gli Stati Uniti aveva condotto in questa categoria dal tardo XIX secolo.

Industria estrattiva del mondo è stata, a mio parere, più direttamente interessati dalla crescita di Cina ultima generazione. Oggi il 60% di tutto il metallo nuovo prodotto nel mondo scorre verso la Cina. Il risultato più evidente di questo spostamento Sino-centrica della domanda di metalli è il semplice fatto che oggi – nel 2014, la Cina produce una metà dell'acciaio del mondo ed esporta direttamente come crudo solo acciaio 10% di quella cifra. Discussioni dettagliate e riflessivo dell'impatto del tasso di crescita dell'economia cinese su minatori di ferro del mondo permeano la copertura stampa in esportazione orientata alla risorsa economie come quelle di Canada, Australia, Brasile e India. Cina più della metà del suo fabbisogno minerale di ferro le importazioni da tali paesi, perché i loro depositi sono più grandi e di grado superiore e mineralogia migliore rispetto alla maggior parte di quelli della Cina e quindi richiedono meno energia per essere foggiato in acciaio.

È lo stesso per più altri metalli come alluminio, cromo, manganese e alluminio.

Tuttavia superficiali e disinformati segnalazione ha confuso gli investitori a pensare che la Cina ha pianificato tutti insieme a monopolizzare la produzione di metalli di tecnologia chiave come le terre rare, tungsteno, molibdeno e antimonio per facilitare la potenza economica e militare cinese. Infatti la Cina ha adottato come sua pianificazione economica ha sviluppato la tecnica più efficiente di massimizzare le risorse interne di materiali, manodopera e insieme l'immensa posizione in valuta di riserva, il dollaro statunitense, che ha acquisito la capacità produttiva. Questa tecnica è la monopolizzazione della produzione di merci per cui ha o ha sviluppato un monopolio delle materie prime essenziali in particolare di metalli tecnologici. Lo scopo di questa monopolizzazione è creare e mantenere un cinese economia domestica autosufficiente.

Cina è ora ristrutturazione la propria economia dalla sua totale dipendenza dal risparmio, sviluppo delle infrastrutture, urbanizzazione e le esportazioni verso uno guidato dai consumi interni e l'espansione del credito individuale.

Politica del governo cinese ha fino ad ora ferocemente protette posti di lavoro. Ora si sta muovendo per assicurare che la protezione di proteggere le industrie. Questa protezione significa prima di tutto la ristrutturazione delle industrie prevalentemente private dal caos del capitalismo cowboy (senza restrizioni e senza regole) con la sua spietata cementificazione di capacità e le inefficienze gonfiore e poi, ora, di massiccio stato posseduto imprese manifatturiere con loro corruzione diffusa. Il nuovo paradigma è magro e medie imprese efficienti che proteggono i lavori così come cinese e critico delle risorse naturali e riconoscono tale conservazione domestica è servita da consumare quelle stesse risorse in equilibrio con il riciclaggio e sourcing oltreoceano.

La prospettiva è la chiave per obiettività. Suono-morsi né parola-morsi da solo mai può fornire la necessaria ampiezza di prospettiva.  "Sappiamo tutti," per esempio, che fino a Molycorp e Lynas (?) entrò in produzione negli ultimi due anni, 2012-14, era cinese (dagli anni novanta) che ha prodotto 95-97% di tutte le terre rare utilizzate dall'industria globale nel XXI secolo. Mi aspetto di vedere il mercato azionario promotori presto dicendoci che quota della Cina della produzione legale e ufficiale di terre rare per calendario 2014 sarà sceso all'85% del totale mondiale a causa della rampa fino di Molycorp e, forse, di Lynas. Questo rientro in produzione cinese, se utilizzato per promuovere il "successo" dei produttori di non-cinese, sarà essere fuorviante volutamente o per ignoranza.  Allo stesso tempo un'altra storia "causa ed effetto" facendo il giro ha quel crack"della Cina giù" mineraria illegale (e raffinazione!) è stata la causa del downgrade in produzione complessiva della terra rara "segnalati".

Cina ha infatti ridotto la produzione "consentita" (contingente) per terre rare a poco più di 100.000 tonnellate metriche per calendario 2014. Negli ultimi anni il funzionario, legale, segnalato produzione era stato alto come 130.000 mt. Ma oggi per una serie di ragioni, il capo di cui sono diminuita domanda e un'industria globale della terra rara totale ristrutturazione (leggi: "ridimensionamento"), Cina è ridurre la produzione di terre rare. Tale riduzione non è simmetrica di cui voglio dire che non è la stessa riduzione proporzionalmente per tutte le terre rare. Le terre rare leggere cerio e lantanio, che costituiscono in media 80-85% di tutte le grandi terre rare, i depositi sono non solo in eccedenza ma sono probabilmente soltanto essendo prodotto oggi in Cina, affinché il neodimio e praseodimio, fondamentale per la produzione di più comuni magneti permanenti terra rara, il tipo di NdFeB, sempre co-prodotto con loro, possono continuare a essere prodotto in quantità che richiede il mercato REPM.

La prospettiva da cui valutare questo cambiamento strutturale richiesta per le terre rare è quello degli aspetti geopolitici dell'industria globale della terra rara magneti permanenti, che conti per almeno il 50% degli introiti derivati dalle terre rare prodotti abilitati. Gli americani del Nord sembrano avere una visione distorta di questo segmento più importante dell'industria globale della terra rara.

Dal 2007 sono stato a guardare da vicino come Molycorp, a mio parere, patchato insieme, apparentemente a caso e, in ogni caso, in modo incoerente, un tentativo di creare e di affermarsi come un totale integrazione verticale della terra rara a magnete permanente, REPM, fornire società catena che vuoi entrare nel mercato più redditizio come produttore di REPM. Questo modello di business, non visibile all'inizio della rinascita di Molycorp nel 2007, nasce, credo, una sorta di disperazione per tenere il passo ed essere "attuale", "rilevanti", quali disperazione è venuto da una precoce realizzazione che solo fornitura individuali separati e miscelati cliente specificato "ossidi" non era un modello di business sostenibile/piano. Incoerenza di modello di business di Molycorp ora sembra essere volge al termine, come sua miniera sanguina contanti ed Erode il valore della sua consociata interamente controllata, Magnequench, il successore nell'interesse all'ultimo del parzialmente integrato nordamericano ha provenuto produttori di magneti permanenti terra rara, Neo materiali tecnologie, precedentemente di Toronto, Ontario, Canada e ora conosciuta come Molycorp Cina.

Solo in Cina, fino all'acquisizione di Molycorp materiali Neo, c'erano sempre genuini della terra rara totale integrato fornitura catena aziende che prodotto REPMs e sono state ancorate sulle mine. Ma la società cinese era cresciuto (logically(?)) in decenni di inizio competizione brutale con grande successo (definito come redditizio) venture in data mining, ad esempio Baotou, o REPMs, come GQD e integrazione a valle (Baotou) o a Monte (GQD) con un'attenta analisi delle competenze di acquisizione mirata, mercati e gestioni prima di fare delle acquisizioni. Il ventures integrato cinese erano tutt'altro che casuale e incoerente. Erano tuttavia overoptimistic. Fabbricazione cinese REPM indipendente (cioè non fa parte delle imprese verticalmente integrate) ha oggi vasto sovraccapacità, ma si deve anche notare che i produttori cinesi REPM indipendenti continuano a produrre la maggior parte del cinese ha fatto REPMs.

Sono venuto a rendersi conto che tutti i successivi sbuffando durante gli ultimi sette anni dai minatori junior terra rara su ciascuno di essi creando una catena di fornitura totale di terre rare, ancorata naturalmente sui loro depositi poco sviluppate, è stato fatto nella beata ignoranza della reale distribuzione status attuale e poi ora i dettagli delle tecnologie e dei mercati di tali industrie ben sviluppate come magnete permanente della terra rara globale industria manifatturiera. L'idea, come un modello di business per una venture junior nordamericano della terra rara, di una catena di fornitura totale integrazione verticale di un'impresa mineraria di terre rare di non-cinese è stato primo annunciato dal grande gruppo occidentale di minerali in, credo, 2008-10. Il concetto è stato chiamato "Miniera di calamita" da GWMG. Nel 2010, poco dopo un tentativo abortito di Molycorp acquistare GWMG, CEO originale Molycorp, Mark Smith, ha annunciato che il modello di business di Molycorp era di creare una "miniera di mercato" verticalmente integrata società catena di fornitura totale terra rara descritta come quella che sarebbe la produzione di magneti permanenti terra rara come una messa a fuoco. Questo obiettivo è stato rafforzato da annunci immediati sulle "relazioni" con Hitachi, allora come adesso il mondo s più grande produttore REPM.

La maggior parte delle terre rare Junior 250 o così dopo che il tempo ha adottato la strategia "miniera al mercato", anche se che era, in un momento quando nessuno di loro sapeva anche quali terre rare separazione era o ciò che essa ha comportato. Essi credevano che il "mercato" era in realtà quello per misti concentrati fuori le loro operazioni pianificate idrometallurgico. Essi, i ragazzi li produrrebbe e "loro" (un altro) li comprerei. Nessuno di loro che in quel momento, o fino a quando in realtà molto recente, che sapevo di, mai detto il loro obiettivo era quello di produrre magneti permanenti di terre rare tranne GWMG e, dalla pratica reale, Molycorp. Ho sempre fatto riferimento a questo modello di business come il modello "Il campo dei sogni".

Ho solo recentemente (su novelli, 1° ottobre 2014) ha parlato a e moderato un panel alla CWIEME, Coil Winding Expo, a Chicago. Questo è un raduno di società al mondo che rendono le attrezzature per la produzione, come pure i componenti (compreso REPMs) essi stessi di, motori e generatori elettrici. Questo gruppo internazionale è ora più che mai interessati alla sicurezza delle loro forniture di magneti permanenti terra rara e anche i cinesi membri di questa associazione di commercio riguardano la sicurezza delle forniture di metalli magnete della terra rara, neodimio, praseodimio, samario, terbio e disprosio e le leghe da cui vengono realizzati tutti i REPMs

Magneti permanenti di terre rare di Cina industria manifatturiera, che rappresenta l'80% o più della produzione annuale mondiale di magneti permanenti terra rara è in una crisi esistenziale. Ci sono diverse ragioni per questo, tra cui:

Economia della Cina,
Eccesso di capacità,
Riorganizzazione della loro base di alimentazione, e
Materia prima incertezza
Nel mondo reale della domanda industriale, non quello descritto nella quota junior mining promuovendo la stampa finanziaria, l'azienda giapponese Global1000, Hitachi, domina l'industria REPM tecnologicamente. Infatti, il totale di tutti i creatori giapponesi REPM o loro società controllate, joint venture e licenziatari (di fuori di così come in Cina) rendono quasi la metà del REPMs del globo (anche se va notato qui ancora una volta che l'80% della produzione effettiva di REPMs è in Cina). Hitachi scienziati in primo luogo sviluppato le forme commerciali di REPMs e metterle in produzione di massa. Questi eventi accaduto nel corso di un periodo che inizia negli anni settanta e ha permesso la miniaturizzazione dei dispositivi elettrici ed elettronici e permesso i componenti più grandi e più pesanti, quali motori elettrici, magneti degli altoparlanti e le esposizioni, per essere sostituito da componenti molto più piccoli e più leggeri, basati sulle proprietà elettromagnetiche delle terre rare. I prodotti di consumatore diamo per scontato oggi come relativamente economici e piccolo abbastanza per essere non invasivi esiste cortesia le proprietà magnetiche ed elettroniche di solo alcuni delle terre rare principalmente al neodimio, praseodimio, samario, europio, terbio e disprosio. Se qualsiasi terre rare sono essenziali nel 2014 e il prossimo futuro è questi sei.

Utilizzando una strategia brevettuale per aggirare occidentale anti-trust/anti-monopoly leggi, quale strategia di alcune compagnie americane sono famosi, Hitachi metalli costruito un portafoglio di brevetti fin dall'inizio e ha continuato a brevetti di file sulla composizione del e i processi di produzione per REPMs fino ad oggi. Oggi tiene diverse centinaia di brevetti attiva, anche se molti di quelli chiavi originali sono scaduti o sono nei loro ultimi mesi di copertura. Hitachi continua a file nuovi brevetti, in parte, credo, nella speranza di riuscire a confondere il problema della scadenza di quelli chiave. Questa strategia esatta che dovrebbe essere notato ha permesso d'America Corning Glass a dominare la produzione e la vendita di substrati sintetici cordierite "nido d'ape" per scarico auto catalitiche di emissione per più di 35 anni. Nel caso di Corning, tuttavia l'azienda è stato rilasciato più di 5.000 brevetti per composizioni e metodi di produzione loro. Hitachi ha "solo" 600 per il REPM NdFeB.

Strategia di Hitachi ha lavorato bene fino a poco tempo, in modo che anche se REPM industria cinese è nel complesso più grande di quello del Giappone, i solo fornitori di REPMs di produzione di massa che sono in grado di fornire per la Global1000 forniscono catene sono stati principalmente Hitachi giapponese e relativamente pochi titolari di "Licenze Hitachi" principalmente in Cina.  Questo è perché, sebbene sia stato tattica di Hitachi per andare dopo, aggressivamente, per violazione di brevetto, chi crede siano violati su loro composizioni brevettate o tecnologie di produzione questo è stato in pratica svolto solo se essi, i presunti trasgressori, prendono di mira i clienti finali di grande volume, Global1000. Questa tattica ha lavorato per mantenere i più lucrosi contratti ad alto volume nelle mani di Hitachi e suoi licenziatari.

Fino a che abbastanza recentemente produttori giapponesi REPM, diverso da Hitachi, erano riluttanti ad esternalizzare la produzione e si oppose all'esternalizzazione della produzione di REPMs brevettato e proprietarie alla Cina in particolare, a causa della loro preoccupazione con creazione non concorrenti e in particolare loro convinzione che la conoscenza proprietaria (cioè, "know-how") non poteva essere protetti efficacemente in un ambiente di pedaggio-produzione cinese. Ma il terra rara materia squeeze, entrato in marcia alta nel XI piano quinquennale 2011-2015, costretto anche Hitachi per spostare alcuni di propria produzione in Cina per fare in modo che l'accesso prioritario alle materie dato ai cinesi fabbricanti di proprietà non è diventato un grande svantaggio. Paura di Hitachi era data la scelta tra il corso di chiusura o "reingegnerizzazione" loro specifiche REPM per consentire REPMs cinese "senza licenza" anche l'auto giapponese e creatori di apparecchio in Cina sarebbe stessi riprogettare, tanto meno i produttori cinesi e stranieri, producendo principalmente per i mercati di esportazione.

Fino ad ora automobilistiche americane hanno rifiutato di riprogettare REPMs solo per ottenere i prezzi più bassi per paura di un cinese mancanza di credibilità in ingegneria alle loro specifiche e la cinese mancanza di esperienza nella manutenzione di catena di fornitura just-in-time nel mercato nord americano.

Un'alleanza di 7 produttori cinesi REPM con una capacità di più di 3 volte la domanda globale del settore automobilistico OEM nordamericano è determinata a rompere il monopolio di brevetto Hitachi con clienti di alto volume.

L'alleanza fu costituita specificamente per "rompere" il monopolio di Hitachi avendo loro brevetti annullato o ridotto nella loro copertura.

Alleanza del produttore cinese REPM non è un gruppo di marketing; essa è stata costituita specificamente per spianare la strada per produttori REPM cinesi di proprietà e gestiti impostare operazioni di fuori della Cina, principalmente negli USA e in Europa, di marketing e andare dopo alto volume clienti REPM con la propria tecnologia brevettata e proprietaria di REPM. Se e quando questo obiettivo viene raggiunto- e sta andando il modo dei litiganti cinesi in l'US Patent Court-allora i membri di alleanza prevede di istituire immediatamente le operazioni nel mercato americano di marketing e poi, se e solo se, domestici fornisce delle loro critiche delle terre rare, particolarmente delle terre rare pesanti disprosio e terbio sono disponibili di fuori della Cina, a costruire impianti di produzione negli Stati Uniti utilizzando materie prime americane domestiche.

Questo programma si applica anche all'Europa, un mercato ancora più grande per REPMs rispetto a Stati Uniti.

Nota bene che tale produzione di fuori della Cina, utilizzando materiali non-cinese non interferirà con, infatti accelererà, l'attenzione cinese che utilizzano le loro materie prime nazionali sempre più per la produzione per il consumo interno.

Tale espansione oltremare ridurrebbe la pressione sulla sovraccapacità cinese REPM produzione sul mercato interno e creerebbe un flusso di capitali (in profitti) in Cina al momento in cui tali flussi dalle esportazioni sono essere ridotte.

Naturalmente questo modello di business di produttori cinesi REPM non influisce l'industria manifatturiera di noi REPM inesistente. È tuttavia una diretta minaccia per l'industria manifatturiera giapponese REPM, che oggi è il giocatore dominante negli Stati Uniti. Lo stesso vale in Europa anche se l'Europa ha un'industria manifatturiera di giusta dimensione REPM, ma l'influenza dei brevetti"Hitachi" è molto meno in Europa oggi come principale quelli hanno già o sono presto a scadere.

America, Europa e Australia terre rare pesanti a tema "juniores" stand per beneficiare di una vittoria di industria manifatturiera cinese REPM nel suo concorso con i giapponesi, perché è molto più probabile che l'industria cinese REPM maturo entrerà negli Stati Uniti mercato presso punti di prezzo con cui fornitori domestici dipendenti come sono su materie prime cinesi a prezzi"esportazione" non possono competere.

Investitori cinesi, che sono ben consapevoli dei cambiamenti nell'atteggiamento del governo in questa zona sono già apertamente investire in juniores con significative terre rare pesanti come l'Australia di settentrionale minerali Limited (ASX: NTU) e minerali Groenlandia. Nord americani e gli investitori europei e anche grandi utilizzatori finali Global1000 professano di essere ben consapevole dei problemi di fornitura di terre rare, eppure sono riluttanti a capitalizzare la soluzione del problema attraverso lo sviluppo della miniera. Investitori cinesi non hanno nessun problema del genere, perché hanno un mercato pronto ad accettare tutti i SEGs e HREEs e, sospetto, il neodimio e praseodimio che può essere prodotte di fuori della Cina nel redditizio mix di elementi.

La Cina ha già una grande filiera totale per dispositivi di terre rare abilitato come magneti, fosfori, leghe e laser. Ma la Cina sta vedendo la crescita della domanda nei mercati di esportazione snocciolato contro la crescita di tale domanda nei mercati domestici. In entrambi i casi la scarsità SEGs e HREEs e persino al neodimio e praseodimio o sono già diventati apparente o sono incombente.

Nessuno da nessuna parte sta per costruire la capacità di rendere metalli delle terre rare e leghe e REPMs fino a quando e a meno che la fornitura di neodimio, praseodimio, terbio e disprosio è assicurata e garantita per un prossimo futuro ragionevole.

Investitori di non-cinese che aspettare e vedere che stanno per essere lasciato fuori i futuri profitti dalla crescita del settore di utilizzo di terre rare.

Minerali del nord dell'Australia e Groenlandia minerali della Groenlandia/Danimarca sono già in corso perché i loro governi nazionali hanno accolto gli investitori cinesi. Ma entrambi hanno superare gli ostacoli dell'infrastruttura ed elaborare forniture di reagente (tanto più nel caso di minerali Groenlandia rispetto dei minerali del Nord).

Molto più facile re a tema progetti da sviluppare come ad esempio:

Tasman Metals Ltd. (TSXV: TSM | MKT NYSE: TAS),
Ucore Inc di metalli rari (TSXV: UCU | OTCQX: UURAF)
Raro elemento Resources Ltd. (TSX: RES | MKT NYSE: REE), e
Texas Terre Rare risorse Corp (OTCQX: TRER)
Hanno bisogno di investimenti per sviluppare i loro depositi in miniere.

Gli investitori devono essere consapevoli del fatto che dirompenti tecnologie basate su principi chimici lungo comprese e praticate lungo sono vicino alla commercializzazione in Nord America. Queste tecnologie applicate recentemente ridurrà drasticamente il costo sia di aumentare l'efficienza di estrazione idrometallurgica di valori desiderati dai corpi di minerale e di separazione e purificazione dei singoli elementi in miscele strettamente correlati, come quelli delle terre rare o dei metalli del gruppo del platino.

So che la tecnologia nordamericani ed europei si alleò con capitale americano, europeo e australiano Nord potrebbe trasformarsi sia in America che in Europa in produttori di terre rare alliganti e leghe del magnete della terra rara per rivaleggiare Cina nel volume totale entro il 2020.

In realtà penso che questo è esattamente ciò che sta per accadere, ma è fino a investitori istituzionali dell'Europa e del Nord America o meno questo nuovo volume di materiale fluisce verso l'Asia, portando le materie e i profitti agli investitori cinesi o si accende un revival di high-tech della terra rara basato in Nord America e in Europa di prodotti finiti di fabbricazione.

Cina è determinato che, in definitiva, nordamericani ed europei high tech che non è prodotto in Cina non dovrebbe essere disponibile competitivi per il mercato interno cinese. Essi possono assicurarsi di questo ora semplicemente acquistando il controllo della terra rara Junior denominato sopra. Essi hanno già iniziato con minerali Groenlandia e hanno una posizione forte in minerali del Nord.

Ma abbiamo un attimo di respiro breve; Primo obiettivo della Cina per eliminare dal mercato globale per la produzione di dispositivi high-tech attivate dalle proprietà elettromagnetiche delle terre rare è il Giappone.

Cina proprio questa settimana ha inaugurato una nuova banca asiatica di sviluppo internazionale per promuovere gli investimenti nelle infrastrutture con una capitalizzazione iniziale di 100 miliardi di dollari. Cina ha impegnato il 50% del capitale di prima della banca. Né in Giappone né in Corea del sud hanno aderito in questo sforzo.

Seguire gli sviluppi come queste prima di seguire il gregge lontano da o verso il sapore del momento.

Dispositivi abilitati dalle proprietà elettromagnetiche e le proprietà leganti delle terre rare garantire la nostra sicurezza e il nostro stile di vita. Non lasciare che uno di questi slip dal nostro controllo.Source:investorintel.com